La Marea Media

La Marea Media

tenebra_nature2 (340)

Il ritmo che è alla base dell’I.R.C , si esprime ad una frequenza di circa 2,5 cicli al minuto, viene definito Marea Media. Si ritiene che la marea media trasmetta la forza biodinamica del movimento respiratorio primario. Durante la fase inspiratoria la marea media sale nel corpo e si espande da parte a parte: tutti i fluidi ed i tessuti respirano come una cosa sola. Nell’espirazione la marea media provoca una restrizione del corpo da parte a parte. Le strutture seguono lo stesso pattern, schema di movimento dell’I.R.C ma non come quest’ultimo come movimenti individuali, bensì come parti di un tutto unificato. La frequenza della marea media è meno influenzata dalle nostre condizioni psico-fisiche del momento, rispetto a quella dell’I.R.C. la potenza della marea media favorisce la salute e la guarigione in tutti i tessuti nei quali si manifesta. Quando ci si sintonizza con la marea media si sperimenta una sensazione di unità e di benessere nel corpo che porta una sensazione di integrità. Si avverte un senso di tranquillità e di calma ed una consapevolezza più ampia di noi stessi. Come conseguenza della marea media, i tessuti sono come leggermente dondolati dalle onde del mare. I muscoli, i legamenti, le strutture ossee, gli organi nei loro involucri di tessuto connettivo e i loro contenuti fluidi, hanno automaticamente un ruolo attivo e gli schemi della forza biodinamica si rivelano nel loro funzionamento.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi